Idee e consigli

smart work progetto trieste

Vuoi creare uno Smart Working per lavorare da casa?

Segui i consigli di Progetto Trieste.

Smart working. Oggi si sente spesso parlare di smart working, o, detto all’italiana “lavoro da casa”. Eppure la traduzione non trasmette appieno il senso e le potenzialità della nuova modalità lavorativa. Un approccio totalmente innovativo, sradicato dalla tanto consolidata abitudine di svolgere l’attività solo e soltanto in ufficio o comunque all’esterno della dimensione casalinga.
Cosa accadrebbe se ti dicessero che da domani non dovrai più svegliarti presto al mattino, immergerti nel traffico e trascorrere 8 ore in ufficio ma potrai sbrigare tutte le pratiche comodamente da casa? Una soluzione congeniale e soddisfacente tanto per i lavoratori quanto per le aziende.

Cosa accadrebbe se ti dicessero che da domani non dovrai più svegliarti presto al mattino, immergerti nel traffico e trascorrere 8 ore in ufficio ma potrai sbrigare tutte le pratiche comodamente da casa? Una soluzione congeniale e soddisfacente tanto per i lavoratori quanto per le aziende.

Il lavoratore, grazie allo smart working, ha più tempo a disposizione non dovendo spostarsi, meno spese e più libertà per vivere la propria casa. Potrai lavorare in ogni luogo desideri, ti basterà solo il tuo computer e finalmente potrai pianificare il lavoro in modo indipendente, come hai sempre sognato. Dall’altra parte, l’azienda taglia i costi e non dovrà più monitorare in loco la tua produttività: gli basterà connettersi ad internet ovunque sia.

Ma come trasformare la tua casa in un ambiente smart working?

Progetto Trieste è l’impresa edile su misura per te che ti aiuterà a pianificare il tuo nuovo ambiente lavorativo.

Consigli per uno smart working perfetto

Separa la dimensione abitativa da quella lavorativa

Lo dicono il buon senso e gli psicologi. Non è possibile sfruttare la propria stanza come ambiente di lavoro. Se diventate fan dello smart working vi renderete conto che non è sempre facile rimanere focalizzati tra il telefono che squilla e i vari impegni in casa.

Per ottimizzare la resa e favorire la concentrazione scegli una stanza in cui non sei solito rilassarti da dedicare solo ed esclusivamente alla tua nuova attività. Una volta presa l’abitudine, appena entrerai nel tuo smart working la tua mente sarà già predisposta al lavoro e frutterai di più.

Scegli il tuo luogo smart

“First things first” dicono gli inglesi: “prima le cose importanti”. È cosa c’è di più importante dello scegliere il posto adatto in cui vivrai gran parte delle tue giornate? Uno smart working può essere definito tale se c’è silenzio e tranquillità.

Se hai scelto una stanza adiacente alla camera di tuo figlio o ti sembra di lavorare con i tuoi vicini dentro casa, forse è necessario far eseguire un’insonorizzazione delle pareti. Inoltre, deve essere un posto riservato e accogliente in cui puoi organizzarti in modo funzionale, stare comodo e sereno.

Inoltre, per riadattare il tuo locale ti consigliamo di scegliere luci a basso consumo che non infastidiscano la vista e di posizionare il tuo strumento di lavoro sempre all’altezza degli occhi.

Organizza gli spazi

Puoi approfittare anche degli ambienti meno generosi, magari sfruttando le altezze creando un piccolo soppalco. Anche le mansarde possono rivelarsi valide alternative perché accolgono la luce naturale diretta e sono isolate rispetto al resto della casa.

Progetto Trieste saprà consigliarti rimedi congeniali anche per gli spazi più piccoli. Puoi optare per le soluzioni salva-spazio, come quelle con i mobili a piani estraibili. Magari una semplice parete da cui estrarre un tavolino dove lavorare comodamente con il tuo inseparabile computer. Geniale, non è vero?

Scegli il tuo arredo e personalizzalo

Ma la mia casa è già arredata! La tua casa sì, il tuo smart working forse potrebbe ancora non esserlo. Scegli tonalità di colore rilassanti o più vivaci a seconda della soluzione più adatta a te. Chiedi un preventivo a Progetto Trieste per tinteggiare le pareti con pitture inodori e atossiche e creare l’effetto che desideri.

Coniuga sempre estetica e funzionalità scegliendo materiali naturali come la resina. Progetto Trieste esegue pavimentazioni e rivestimenti in resina: facilissimi da pulire e naturali al 100%, hanno una superficie liscia ideale anche per scrivere su carta.
Inoltre, la resina è resistente e ti permette di personalizzare al massimo il tuo ambiente con inserti decorativi unici.

Investi sul tuo progetto

Se hai bisogno di piccoli investimenti affidati a Progetto Trieste, ti forniremo assistenza perché tu possa godere delle detrazioni fiscali e finanziarie la tua ristrutturazione.

Perfino i più piccoli investimenti possono rivelarsi scelte preziose per migliorare l’efficienza e la qualità del tuo lavoro.

Pensa anche ai dettagli e non dimenticarti di richiedere eventuali prese in più per la lampada, la batteria di cellulare e computer e, perché no, anche per la stampante. Del resto questo sarà il tuo nuovo smart working!

Per sapere di più sui costi e i servizi sulle nostre ristrutturazioni, chiedi un preventivo gratuito e senza impegno a Progetto Trieste.

torna a
Idee e consigli